ita flag big  eng flag big  facebook logo linkedin logo linkedin logo

VARATO TT700

MARZO 2013

Il TT700 di  www.sam-yacht.it ha visto l'acqua in questi giorni. Varato a Bogliaco BS per i primi test con 25Kn ha mostrato subito la sua linea fuori dagli schemi. Il giovane cantiere parteciperà anche al TUTTOVELA di Livorno. La barca sarà poi messa a punto e collaudata dal ns staff.


Stampa

Explorer Sailing Yacht 54-Futuna Yacht

Il cantiere Francese Futuna Yacht ha sviluppato questo Explorer 54, adatto alle alte latitudini, considerato anche la 4x4 dei mari.

http://www.futuna-yachts.com/explorer54/

Per un cliente Italiano abbiamo verificato le performance e il comportamento in mare. La barca infatti può essere attrezzata con albero in carbonio e canard a prua in legno e carbonio.La regolazione della deriva mobile è stato considerata per le varie andature.

Rendering dell'Explorer 54



Vpp con Carnard abbassato di bolina, deriva alzata in poppa e gennaker


 Smorzamento del rollio con albero in carbonio e alluminio con deriva alzata e abbassata, CFD a 9Kn e CFD con simulazione d'onda a 8Kn


Stampa

Daysailer TT700

Il TT700 è pronto al varo. Il cantiere ha ultimato la coperta e gli inetrni.E' stato scelto di installare un motore Pod elettrico.

A breve le prove


Stampa

SALONE DI GENOVA

OTTOBRE 2012- SALONE DI GENOVA

Sarò presente al Salone nei giorni Martedì 9, Mercoledì 10 e Giovedì 11 con base lo Stand di Vela e Motore

Telefonare sul cellulare per un appuntamneto o inviare una mail.


I DANNI DELLE IMBARACAZIONI-DATI STATISTICI
Abbiamo generato un database con le periei eseguite, per i sinsitri mare, sia assicurativi, che non. Ne è emerso un quadro chiaro sui problemi della naviagzionendi bordo


Urto con oggetti sommersi  58%

Collisioni 17%

Scarsa manutenzione 14%

Urto bassofondo 8%

Problemi di costruzione  3%


Dei problemi di costruzione originale possiamo individuare:

Delaminazioni o crepe scafo e coperta

Fratture o scollamenti (debonding) di strutture, paratie ed intreni

Rottura della giunzione scafo coperta

Intrusione di acqua nel core

Crepe sul gelcoat da stress

Disalbero


Considerando che il 68% del mercato è composto da barche a motore e che il 31% e di barche a vela è curisoso, scendnedo nel dettaglio vedere che 8% di queste è affondato, il 6% ha avuto danni da maltempo, ma nella maggior parte dei casi di affondmaneto c'è imperizia da parte dello skipper. Per quanto riguarda la liquidazione del bene, circa il 50% dei sinsitri è stato liquido a pino valore.


MAI COME ORA UNA PERIZIA
Il mercato dell'usato è ricco di imbaraczioni. Oggi con un budget inferire ad un appartamento si possono trovare buone barche di 15 anni sui 43-45 piedi, numerosi natanti di recente fabbrizaione (anni 2000-2005) o barche vecchiotte e bisognose di qualche cura, ad un prezzo molto inferiore rispetto al 2008. Le trattative sono più agguerrite, fino all'ultimo euro, con sconti anche del 30%, ma ricordate sempre che gli affari li fanno gli altri.

Sono uno che naviga, osserva, ripara, costruisce e mai come ora una perizia vi può tutelare da ogni sorpresa. E' un vostro diritto avere una barca in ordine, bisogna provare tutto e verificare la struttura e gli impianti, l'albero e l'attrezzatura. Evitate di firmare offerte o contratti senza esservi consultati con un professionista, evitate i periti proposti dai broker o da cantieri, non è etico.

Stampa

NEWS GIUGNO

ENDOSCOPIO

Abbiamo a disposizione un Endoscopio Bosch con sonda da 17mm e cavo flessibile da 1.5m per accedere alle zone "morte" nei controstampi, dietro serbatoi, amadi, quadri elettrici, zone cieche.


ISO 12215-9

Publicata in ISO Standard in data 8-06-2012 siamo in grado di esguire calcoli per chiglie moderne, lifint e canting e verifica laminati del fondo e madieri in accordo al software HullScant.


Stampa

Ultime NEWS Gennaio-Marzo 2012

UNA PRUA VERTICALE
Recentemente ci è stato commissionato uno studio per una carena a motore da 50Kn, con prua verticale. Gi in passato avevamo fatto questo tipo di progetto e del resto in Europa, paga più il design che l’aspetto “marino”. Per cui con i nostri calcoli abbiamo elaborato uno scafo che in profilo ricorda un coltello!.


alt

















ONDANERA

Continuano i lavori su ONDANERA, dopo aver coordinato il giro dello scafo, abbiamo disegnato gli interni sono iniziati i lavori di Mock UP.Ondanera è stata equipaggiata di una delfiniera anticollisione e utile anche per il Code Zero armato in testa d’albero a cui sta lavorando la Tiber Mast

http://ondaneraonline.blogspot.com/


MOTOR BOAT
Abbiamo recentemente assistito alle prove del 36,in Sud America.Alcune foto.


alt


alt

























LEGA NAVALE-CHIOGGIA

Una serata dedicata all'autocostrzuione con l'amico Renso Agostino, che costruì un VDS 34 in wood core e che giace ormeggiato alle darsena Le Saline. Un'occasione per riscosprire il profumo del legno e l'amore per il metallo, fatto sotto casa. ottimo risultato!


VDS Stadship 56- AKA
E arrivato alla marina Sant Andrea di porto San Giorgio di Nogaro il nuovo 56 costruito in Olanda da www.kmy.nl, sviluppato in collaborazione con Van De Stadt per l’amatore di “francescana”, un Passoa 46 che avevamo seguito dal guscio nudo al varo.. Saldata la chiglia e montato l’albero in carbonio, ultimati alcuni dettagli, la barca sarà varata e preparata per la prima navigazione oceanica. In Brasile e carabi saranno poi fatti gli interni, così intanto non si perde tempo.

alt

Tassa Nautica
Tutti i settori soffrono e quello Nautico non è da meno, la moria di cantieri e di mancati pagamenti è lunga. Resistono i Big Name, ormai fusi in 3 gruppi Bavaria,Hanse, Jeanneau/Beneteua. Al governo sembra che nautica e Porti interessano poco, se non per inventarsi tasse prima di stazionamento (con grande fuga dai porti di Italiani e Stranieri), poi con l’ultimo emendamento, la tassa diventa di possesso, per barche sopra i 10m, nel frattempo aspettiamo il regolamento della Agenzia delle Entrate.

Ricordo che chi vuole cancellare la barca può farlo, qualora sia sotto i 10m, salvo “problemi” fatti dalle Capitanerie, che danno interpretazioni a se stanti da ufficio a ufficio.

Chi taglia la barca sarà soggetto a marcatura CE Post Construction.

Siamo disponibili per consulenza, certificati di misura, perizia fiscali per redditometro e gestione barca.

Per il resto, ci vorranno forse 10 anni per riprenderci, nel frattempo si torna ad una nautica entro i 10m, più facile, più economica, ma anche dedicata a chi ha sempre meno tempo e di conseguenza le barche saranno più spartane, economiche, semplici…vedremo se anche durature.


Amici della Vela ADV e VELACREMA

Spinto dalla richiesta di fare chiarezza su la costruzione delle barche a vela dal 2000 ad oggi, con molti ADV, abbiamo organizzato una giornata a CREMA, in occasione dei 20 anni dell' Associaizone Vela Crema. 8 ore di foto e relaizoni,interventi...credo di aver sanato molti dubbi e curiosità!



Stampa

Altri articoli...

AVVISO: Questo sito utilizza cookies; continuando a navigare sul nostro sito, accetti implicitamente l'utilizzo dei cookies