ita flag big  eng flag big  facebook logo linkedin logo linkedin logo

Archivio News

SALONE DI GENOVA

OTTOBRE 2012- SALONE DI GENOVA

Sarò presente al Salone nei giorni Martedì 9, Mercoledì 10 e Giovedì 11 con base lo Stand di Vela e Motore

Telefonare sul cellulare per un appuntamneto o inviare una mail.


I DANNI DELLE IMBARACAZIONI-DATI STATISTICI
Abbiamo generato un database con le periei eseguite, per i sinsitri mare, sia assicurativi, che non. Ne è emerso un quadro chiaro sui problemi della naviagzionendi bordo


Urto con oggetti sommersi  58%

Collisioni 17%

Scarsa manutenzione 14%

Urto bassofondo 8%

Problemi di costruzione  3%


Dei problemi di costruzione originale possiamo individuare:

Delaminazioni o crepe scafo e coperta

Fratture o scollamenti (debonding) di strutture, paratie ed intreni

Rottura della giunzione scafo coperta

Intrusione di acqua nel core

Crepe sul gelcoat da stress

Disalbero


Considerando che il 68% del mercato è composto da barche a motore e che il 31% e di barche a vela è curisoso, scendnedo nel dettaglio vedere che 8% di queste è affondato, il 6% ha avuto danni da maltempo, ma nella maggior parte dei casi di affondmaneto c'è imperizia da parte dello skipper. Per quanto riguarda la liquidazione del bene, circa il 50% dei sinsitri è stato liquido a pino valore.


MAI COME ORA UNA PERIZIA
Il mercato dell'usato è ricco di imbaraczioni. Oggi con un budget inferire ad un appartamento si possono trovare buone barche di 15 anni sui 43-45 piedi, numerosi natanti di recente fabbrizaione (anni 2000-2005) o barche vecchiotte e bisognose di qualche cura, ad un prezzo molto inferiore rispetto al 2008. Le trattative sono più agguerrite, fino all'ultimo euro, con sconti anche del 30%, ma ricordate sempre che gli affari li fanno gli altri.

Sono uno che naviga, osserva, ripara, costruisce e mai come ora una perizia vi può tutelare da ogni sorpresa. E' un vostro diritto avere una barca in ordine, bisogna provare tutto e verificare la struttura e gli impianti, l'albero e l'attrezzatura. Evitate di firmare offerte o contratti senza esservi consultati con un professionista, evitate i periti proposti dai broker o da cantieri, non è etico.

Stampa

AVVISO: Questo sito utilizza cookies; continuando a navigare sul nostro sito, accetti implicitamente l'utilizzo dei cookies